alemannino

s.m. e f.; agg.

Seguace di Gianni Alemanno.





All’Auditorium di Roma rutelliani e alemannini si sono stretti in un abbraccio ecumenico, al cospetto delle porpore cardinalizie.
Sito: Rinascita [19 novembre 2010]


Dalla candidatura per il sindaco di Napoli alla cultura romana e perfino al gp di Formula uno dell'Eur, Fini va sempre più di moda tra gli alemannini e per dare un segnale forte contro possibili transfughi, Alemanno prepara ritorsioni a partire da un referendum sul gran premio.
Italia Oggi [7 dicembre 2010]


Spettacolare, invece, il progetto per la convention della corrente alemannina Nuova Italia al Palazzo dei congressi a Roma.
L'Espresso [29 settembre 2011]